La mia storia

Sono nato a San Bonifacio, in provincia di Verona, dove tuttora risiedo, da genitori di origine torinese. Mio padre era pasticcere. Forse avrebbe voluto che da grande rilevassi il suo locale, ma a me piaceva così tanto disegnare che ho deciso di intraprendere un’altra carriera (che pure, come avrei scoperto in seguito, richiedeva ben altre doti oltre al talento per gli schizzi a mano libera).

Al Politecnico di Torino mi sono laureato in Arti e Scienze Grafiche e dal 1982 lavoro come libero professionista nel campo della grafica pubblicitaria. Dal 2013 sono docente esterno di Tecniche Grafiche Speciali all’Accademia G.B. Cignaroli di Verona.

Fin da giovane mi sono appassionato al collezionismo, soprattutto di mignon di liquore e di réclame d’epoca. Negli anni questa passione è diventata anche un lavoro. Ho avuto la fortuna di poter coniugare i miei interessi professionali con il mondo della pubblicità d’epoca e con quello degli “spirits”, pubblicando una serie di volumi incentrati sulla storia di aziende del settore liquoristico, oppure di singoli distillati, tutti corredati da un ricco apparato iconografico.

Da sempre amo e pratico sport: basket, pallanuoto, calcio, ciclismo. Sono un “cuore granata”: oltre al collezionismo, l’altra mia grande passione è il Toro. Ma in questo caso – ahimè – con soddisfazioni assai minori!

Ho lavorato con

Negli anni ho collaborato, tra le altre, con aziende di primo piano del settore alimentare ed enologico, dell’editoria, della grande distribuzione. Tra queste ci sono ALU, Antiche Distillerie Riunite, Associazione Chiese Vive, Athesis (società editrice dei quotidiani L’Arena, Il Giornale di Vicenza e Bresciaoggi), Bertolini, Caselli 1860, Cattolica Assicurazioni, Consorzio ZAI, DAS, Distilleria Bertagnolli, Distillerie Trentine, Globo Giocattoli, Gruppo Italiano Vini, Guandong Italia, Infracom Italia, La Ronda, Lidl Italia, Manfrotto, MAN, Maxfone, OnestiGroup, Tecnorad, Verona Assicurazioni.